ANSAcom

Design Week, Citroen fa rivivere la storia dei suoi 100 anni

Presentazione con l'architetto Matteo Ragni

ROMA ANSAcom

Un percorso sui 100 anni del brand all'insegna dell'innovazione e del comfort. Citroen sarà presente alla Design Week dove festeggerà i cento anni del brand.

All'interno dello spazio di via Stendhal 35, sarà allestito un percorso espositivo tra heritage e visione contemporanea di Citroën che culmina con un oggetto di design ispirato al logo Citroën e firmato dal famoso designer italiano Matteo Ragni.

In un continuo dialogo fra passato e presente, due vetture emblematiche: Citroën 2CV con la firma 'Origins since 1919' che rende omaggio al passato e Citroën C5 Aircross, il nuovo suv dal design unico, moderno e tecnologico, che offre un comfort di riferimento.

Progettato da Matteo Ragni Studio, l'allestimento 'Maison Citroën Centenary Edition' riprende nell'ispirazione, nei colori, nelle forme e nei materiali 'La Maison Citroën', il concept di showroom per le nuove concessionarie, uno spazio dove i clienti possono godere di un'esperienza fisica e digitale, all'interno di un ambiente luminoso, accogliente e conviviale. L'allestimento a Milano Design Week 2019 è un percorso fluido creato per immergersi nei 100 anni di storia del brand: 100 anni di audacia espressa nella comunicazione, nel design audace dei suoi modelli e nelle innovazioni tecnologiche.

Protagonista dell'esposizione, un oggetto di design, unico e originale, ispirato al logo Citroën e firmato dal famoso designer italiano Matteo Ragni. All'interno dell'allestimento, un'imponente scultura realizzata con diversi componenti delle auto che insieme danno forma al famoso Double Chevron che identifica da sempre Citroën: si tratta di 'Made With Icons', una creazione realizzata dal designer Jean-Baptiste Sénéquier.

Realizzata con 263 elementi disposti per ricreare la forma del Double Chevron, in lontananza sembra una scultura moderna, ma man mano che ci si avvicina è tutta la storia di Citroën che prende pian piano forma. Anima la 'Maison Citroën Centenary Edition' una Citroën 2CV, simbolo di libertà, auto popolare, anticonformista, economica ed essenziale, qui esposta in una versione unica che celebra i cent'anni di una marca audace e visionaria. Si caratterizza per un'inedita lavorazione dei colori e dei materiali e per la carrozzeria bianca con la firma 'Origins since 1919', personalizzazione in color bronzo che riprende il tema del centenario.

A rappresentare il presente, di fianco alla 2CV, il nuovo Citroën C5 Aircross, il suv di riferimento della marca. A Milano sarà esposto il concept Ami One (già visto in anteprima internazionale al salone di Ginevra), la risposta alle nuove esigenze dei clienti e alla sfida della transizione energetica in città. Si tratta di una 2 posti ultra compatta (2,50 m) elettrica, accessibile a tutti a partire dai 16 anni (media nei Paesi europei, in base alla legge in vigore), che si può guidare senza patente. Ami One Concept viaggia fino a 45km/h senza emettere la minima emissione di CO2 e offre 100 km di autonomia. Spazio anche per la nuova C4 Cactus Origins, versione elegante ed esclusiva della berlina compatta di Citroën che fa parte di un'intera gamma trasversale, creata appositamente per celebrare i cent'anni di una marca innovativa e audace (c'è anche la versione Origins di C3). La berlina, basata sull'allestimento Shine al quale aggiunge una serie di optional, è disponibile con i motori benzina PureTech 110 S&S, anche con cambio automatico EAT6, con il PureTech 130 S&S e con le due motorizzazioni diesel, BlueHDi 100 S&S e BlueHDi 120 S&S EAT6.

Dotata di sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi (Progressive Hydraulic Cushions - PHC) e sedili Advanced Comfort, oltre a all'isolamento acustico potenziato, nuova C4 Cactus Origins fare un design interno che valorizza lo spazio a bordo.

In collaborazione con:
Citroen

Archiviato in