MotorK, Carboni è nuovo Country Manager per l'Italia

Importanti conoscenze nel mondo del digital e dell'automotive

Redazione ANSA ROMA

ROMA - MotorK, la scale up italiana che punta a innovare l'intero comparto digitale automotive, prosegue nel suo percorso di crescita e rafforza la sua leadership proprio nella nazione in cui è stata fondata con la nomina di Tommaso Carboni in qualità di Country Manager per l'Italia.

Negli ultimi tre anni Tommaso Carboni ha lavorato a Londra, come Regional Client Lead di Google per i principali brand automotive a livello EMEA. Prima di Google, è cresciuto professionalmente per 15 anni in Ford, ricoprendo vari ruoli in Italia e a Londra, fino a diventarne direttore Marketing.

Tommaso Carboni porta in MotorK una solida esperienza nel settore automotive ed una importante conoscenza del mondo digital, unite ad una visione di business internazionale.

Per MotorK Tommaso Carboni sarà responsabile della crescita e dello sviluppo del business in Italia. La leadership già raggiunta all'interno del settore del digital automotive ha permesso all'azienda di tagliare numerosi traguardi e di investire in maniera strategica in Ricerca e Sviluppo: è dalle sedi di Milano e Agrigento che si fa innovazione, si sperimentano i nuovi prodotti e servizi e si lavora con tutti i player che interagiscono nel processo di scelta ed acquisto dell'auto. A Tommaso Carboni faranno capo le divisioni italiane di DriveK - il più grande marketplace di auto nuove in Europa -, di DealerK (piattaforma SaaS per i concessionari) e la neonata GarageK, piattaforma per la gestione dei servizi post-vendita e del processo after-sales, oltre che la relazione con case auto, dealer e con tutta la filiera automobilistica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: