Show Molinari, l'Arnold Palmer è suo

PGA Tour: impresa dell'azzurro, in Florida recupera 16 posizioni

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 MAR - Nuovo capolavoro sul green per Francesco Molinari, che conquista l'Arnold Palmer Invitational di golf dopo una rimonta super.  Secondo trionfo sul PGA Tour per l'azzurro, ormai tra i più grandi player a livello mondiale. "Sono orgoglioso - le prime parole con cui Molinari ha espresso la sua gioia - mai avrei pensato di scendere in campo e fare un giro come questo.Ora so che posso realizzare punteggi bassi su ogni green".Mentre il presidente della federgolf si dice sicuro che l'azzurro potrà diventare il nuovo n.1 del mondo, il piemontese festeggia con una decica personale: "Ringrazio il mio sponsor 'Callaway' e dedico il successo a mia moglie Valentina". A Orlando, in Florida, successo sensazionale per il torinese. Che ha chiuso la rassegna in 276 (-12) colpi, davanti a tutti. Decisivo, ai fini del trionfo, un ultimo round da incorniciare per "Chicco" Molinari. Protagonista di un parziale di 64 (-8), il migliore dell'intero torneo. Che ha permesso al campione della Race to Dubai 2018 - autore di 8 birdie e nessun errore - di recuperare 16 posizioni e realizzare un autentico capolavoro. Il piemontese ha superato la concorrenza del britannico Mattew Fitzpatrick, secondo con 278 (-10). Red cardigan - simbolo della rassegna - per Molinari. In un torneo dedicato a Palmer, tra i migliori player di sempre, scomparso nel 2016.
    La svolta è arrivata all'ultima buca con un putter stellare realizzato da distanza impossibile. Sul green del Bay Hill Club&Lodge è arrivato l'ottavo trionfo in carriera tra i big per Molinari (nel palmares un Major - l'Open Championship 2018 -, cinque successi sull'Eurotour, oltre ai due già citati sul massimo circuito americano). Che con questa gemma fa un grande salto in avanti nella classifica mondiale, con l'azzurro pronto a passare dalla nona alla sesta piazza del ranking.
    Dopo un 2018 da incorniciare, in cui ha vinto in tutto il mondo, aggiudicandosi anche il riconoscimento di miglior sportivo non inglese dell'anno da parte della BBC, Molinari è tornato a far la voce grossa. E lo ha fatto al debutto con il nuovo sponsor "Callaway", dimostrando subito ottimo feeling con pallina e nuova attrezzatura. Al termine di una dimostrazione di classe e forza, con l'azzurro straripante anche sotto il profilo mentale. E' il secondo successo 2019 per l'Italgolf, che celebra ancora una volta il suo più grande campione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: