ANSAcom

Modon d’Or, è sfida per la Fontina dei gourmet

Il 24 novembre si premiano le migliori forme d’alpeggio

ANSAcom

La Fontina Dop punta a soddisfare i palati più esigenti con il Modon d’Or - Concorso nazionale Fontina d’Alpage 2018. Sapore dolce, pasta morbida, fondente in bocca e dall’inconfondibile profumo di fiori di montagna: il prossimo 24 novembre saranno premiate le migliori forme d’alpeggio. Durante l’estate i produttori valdostani hanno dato il loro meglio per realizzare i formaggi che dovranno conquistare le differenti giurie. Le migliori Fontine, che riceveranno punteggi superiori ai 90/100, saranno premiate con l’assegnazione del Modon d’Or. A quelle che raggiungeranno quota 80/100 andrà la Médaille d’Or. Le forme vincenti saranno inserite in un percorso di commercializzazione che valorizzerà anche economicamente la qualità del prodotto. La Fontina è prodotta con latte crudo e intero. Ha una crosta sottile, marroncina e compatta, che racchiude una pasta semicotta, elastica e fondente, con occhiatura piccola e scarsa. E’ di colore paglierino chiaro nelle forme prodotte in inverno, quando le mucche sono alimentate con il fieno, mentre tende al giallo più intenso per la produzione estiva. Ha un sapore dolce e l’aroma fragrante si accentua con la stagionatura. Il concorso è organizzato dall’assessorato dell’Agricoltura e ambiente della Regione autonoma Valle d’Aosta, in collaborazione con la Chambre valdotaine e la Fondation Grand Paradis, con il supporto tecnico-scientifico del Consorzio produttori e tutela della Dop Fontina e della Cooperativa produttori latte e Fontina.

In collaborazione con:
Alimentare

Archiviato in

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: