Amazon: con Prime Day record di vendite per le Pmi mondiali

Chiusa la due giorni di sconti, in Italia è boom di mascherine

(ANSA) - ROMA, 16 OTT - Il Prime Day di Amazon, la due giorni di sconti che quest'anno si è tenuta a ottobre invece che a luglio, ha fatto registrare un record di vendite per le piccole e medie imprese. Lo ha evidenziato la società di Seattle, che ha anche fornito un elenco delle merci più gettonate in ognuno dei 19 Paesi coinvolti. L'Italia è l'unica nazione dove la mascherina è tra i tre prodotti più comprati, mentre altrove si è registrato un boom per i prodotti disinfettanti.
    "Siamo entusiasti che Prime Day sia stato un evento da record per le Pmi in tutto il mondo, con vendite che hanno superato i 3,5 miliardi di dollari, un aumento di quasi il 60% rispetto allo scorso anno", ha commentato Jeff Wilke, Ceo Worldwide Consumer di Amazon, aggiungendo: "Siamo orgogliosi che i clienti Amazon Prime abbiano risparmiato più di 1,4 miliardi di dollari".
    Guardando agli oggetti più desiderati, è l'Echo Dot - cioè il più economico degli smart speaker di Amazon - il prodotto più venduto a livello globale durante Prime Day. Ma la classifica varia da Paese a Paese.
    In Italia al primo posto c'è il videogame "Fifa 21" per PlayStation 4, seguito da un marchio di capsule di caffè e dalle mascherine di tipo FFP2. L'Italia è l'unica nazione in cui le mascherine sono sul podio. Tra gli altri prodotti che hanno visto una crescita esponenziale di acquisti per via della pandemia, il gel disinfettante per le mani si piazza secondo in Belgio e terzo in Lussemburgo, in Olanda sono seconde le salviette per igienizzare le mani, in Brasile e in Messico entrano in classifica i disinfettanti multiuso. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie