ANSAcom

Amazon apre le porte a 250 bimbi per laboratori di robotica

Per una settimana la sede romana di Passo Corese diventa un centro estivo

ROMA ANSAcom

Porte aperte al centro Amazon di Passo Corese (Rieti) per 250 bimbi dagli 8 ai 14 anni che frequentano i centri estivi della zona. Dal 22 al 26 luglio possono visitare lo stabilimento a 30 chilometri da Roma e partecipare a laboratori didattici di robotica. L'occasione è l'AmazonLab, l'iniziativa organizzata da Amazon che prevede una settimana di divulgazione delle discipline Stem, ossia Scienza, tecnologia, ingegneria e matematica.

"È la prima volta in Italia che organizziamo questi campi estivi in un nostro centro di distribuzione", ha spiegato all'ANSA, Stefania Di Mico, dell'ufficio comunicazione di Amazon. "L'obiettivo è avvicinare i bambini alla robotica e alla tecnologia in modo creativo, permettendo loro di imparare divertendosi", ha aggiunto. "I bambini stanno reagendo con entusiasmo e abbiamo già deciso di replicare la tappa di Roma a settembre, stavolta nel nuovo centro Amazon aperto a luglio 2019 a Torrazza Piemonte (Torino)", ha detto ancora Di Mico.

I bambini, divisi ogni giorno in gruppi di una cinquantina, grazie all'aiuto di animatori e divulgatori scientifici imparano a programmare e manovrare piccoli robot a due ruote, una versione in miniatura, didattica, di quelli usati da Amazon per velocizzare e organizzare la distribuzione dei prodotti ordinati online.

I laboratori sono, infine, accompagnati da una visita guidata nel centro Amazon aperto nel 2017 a Passo Corese, il primo magazzino logistico in Italia dotato di tecnologia Amazon Robotics. "I bambini possono così capire - ha concluso Di Mico - che cosa c'è dietro il clic col quale fanno un ordine online, e quali sono le varie tappe del viaggio che compie il prodotto che hanno ordinato prima di giungere nelle loro case".

In collaborazione con:
Amazon Italia

Archiviato in