21:43

Israele: polizia, in piazza Rabin 30 mila dimostranti

Organizzatori: in assenza di aiuti nuove manifestazioni in vista

Chiudi  (ANSA)

(ANSAmed) - TEL AVIV, 11 LUG - Almeno 30 mila dimostranti hanno partecipato stasera nella piazza Rabin di Tel Aviv alla manifestazione contro il governo indetta dagli imprenditori indipendenti. Queste, secondo la televisione pubblica, le stime della polizia. Gli organizzatori sostengono da parte loro che i manifestanti erano circa 80 mila ed hanno messo in guardia il governo Netanyahu che se gli aiuti economici invocati non arriveranno, sono già in vista nuove manifestazioni popolari.
    "Siamo con le spalle al muro. Se necessario scenderemo in piazza d'ora in poi tutte le settimane", ha avvertito uno degli oratori. (ANSAmed). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA






19:02

Cei, rischio epocale, serve rinascita

'Per superare pandemia non bastano tecnici ed esperti'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - In questo periodo che si apre dopo la pandemia "dobbiamo impegnarci per l'unità della famiglia umana e l'unità della Chiesa. Di fronte al rischio di una crisi epocale dobbiamo comportarci come san Benedetto: pregare e lavorare per la rinascita del nostro Paese, del nostro continente e della nostra civiltà". Lo ha detto il Presidente della Cei, il card.
    Gualtiero Bassetti, nella Messa a Santa Cecilia a Roma, "per la rinascita del Paese".
    Ribadendo le radici cristiane del Vecchio Continente, Bassetti ha sottolineato che "se l'Europa vuole sopravvivere" deve prendersi cura di "tutti gli esseri umani, a partire dai più deboli".
    Poi ha detto che per superare questo momento "non abbiamo bisogno soltanto di grandi esperti o di tecnici, ma abbiamo bisogno soprattutto di uomini e donne" che si mettano al servizio degli altri. "Bisogna avere più coraggio di rimboccarsi le maniche e di mettersi a disposizione della comunità", ha concluso Bassetti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


18:52

Cucinotta, il cinema non si ferma e io torno sul set

L'attrice siciliana nel film che apre Ischia Global

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NAPOLI, 11 LUG - ''Un bellissimo messaggio arriva da Ischia Global Film & Music Festival: Il cinema non si ferma.
    Perchè anche la creatività degli artisti non si è mai fermata''.
    Maria Grazia Cucinotta è tra i protagonisti del film, che apre domani sera il primo 'festival fisico' post Covid, il cui titolo è proprio 'Il cinema non si ferma' di Marco Serafini, girato dagli attori nelle loro case, durante la quarantena.
    ''Mi sono diverta molto perchè amo i progetti innovativi - racconta Cucinotta facendo gli auguri al festival dalla sua Sicilia - Tecnicamente mi hanno aiutato mia figlia Giulia e la mia amica Arianna, rimasta bloccata a casa mia in quei giorni.
    Una esperienza importante, racconta che dietro noi attori ci sono delle famiglie.Tutte le professionalità hanno lavorato su piattaforma, dalla regia alla costumista. E si tratta di un vero e proprio film, con una storia. Un opera che valorizza sopratutto i giovani. Sono certa che questa ripartenza da Ischia porterà fortuna al cinema. La sala manca a tutti, quando vivevo a Los Angeles trascorrevo spesso giornate intere al cinema, poi mi sono abituata a vedere molti film in aereo, ma ho educato anche mia figlia all'amore per la sala''.
    Commedia in 8 episodi, tra un mese su RAI Cinema Channel, il film è un collegamento tra il periodo più duro della pandemia, quando tutti i set hanno subito lo stop, e quello attuale, dove finalmente si può tornare a battere i ciak. ''Anche io tornerà sul set a settembre, per un film italiano, non posso anticipare altro. Il 30 luglio intanto sarà in scena, in chiusura del festival di Ravenna, per un omaggio a Bacalov, leggerò la storia della sua vita''. A tenere compagnia alla Cucinotta, volto simbolo del Postino (per cui il musicista argentino vinse l'Oscar) il new trolls Vittorio de Scalzi e il sestetto Anema.
    ''E' giusto ripartire dopo il Covid, c'è tanta crisi anche nel nostro mondo e soprattutto nel turismo, ma sempre con tranquillità e prudenza. E c'è chi sostiene che questo virus sia poco più di un raffreddore! Ho ascoltato storie terribili dagli infermieri, non è così!''. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:29

Coronavirus: Florida, record di 188 morti in 24 ore

E oltre 10 mila casi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WASHINGTON, 11 LUG - La Florida, uno dei nuovi epicentri della pandemia in Usa, ha registrato nelle ultime 24 ore il numero record di 188 morti per coronavirus. Lo riferisce il dipartimento per la salute statale. Il totale delle vittime sale cosi' a quasi 5000. Il numero di nuovi casi giornalieri e' di oltre 10 mila.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



17:35

In Lombardia 67 positivi e 4 morti

I tamponi effettuati sono stati 7.055, +192 i guariti

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 11 LUG - Sono 67 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia, di cui 21 a seguito di test sierologici e 25 'debolmente positivi'. Le nuove vittime sono invece quattro. Lo rende noto l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera.
    "I dati di oggi si caratterizzano per un sensibile aumento delle persone guarite (+192 rispetto a ieri) e per il continuo calo dei ricoveri nei reparti dei nostri ospedali che attualmente ospitano 173 pazienti, 17 in meno di ieri", osserva Gallera. "L'aumento di due unità registrato nelle terapie intensive, 29 rispetto ai 27 posti letto Covid occupati ieri, è determinato - conclude - dall'aggravamento del quadro clinico di due pazienti, che risultano positivi al Coronavirus ma che sono ricoverati per patologie diverse".
    I tamponi effettuati sono stati 7.055, per un totale di 1.133.387.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

17:35

Coronavirus:calano nuovi contagi e morti

In Lombardia ed Emilia Romagna la maggioranza dei casi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - Sono 188 i nuovi contagiati da Covid nelle ultimi 24 ore, in calo rispetto ai 276 di ieri (-88). Le vittime sono 7 (4 in Lombardia), contro le 12 di ieri. I casi totali salgono a 242.827, i morti a 34.945.
    Dei nuovi contagiati 67 sono in Lombardia (35,6%) e 47 in Emilia Romagna. Le regioni senza nuovi casi sono Umbria, Sardegna, Valle d'Aosta e Molise. Sono stati effettuati 45.931 tamponi, in calo rispetto a ieri (47.953). Questi i dati del ministero della Salute.
    Sono 67 i positivi al Covid in terapia intensiva, due più di ieri, entrambi in Lombardia. Quattordici regioni non hanno pazienti in terapia intensiva. I ricoverati con sintomi sono 826 (-18), quelli in isolamento domiciliare sono 12.410 (-109). Le persone positive al Covid sono complessivamente 13.303 (-125). I guariti sono 194.579 (+306).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

16:46

Aspi: inviata nuova proposta per soluzione dossier

Al Governo per definizione contestazione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - E' terminato in tarda mattinata il cda di Autostrade per l'Italia. Il Consiglio, a quanto apprende l'ANSA, ha approvato una nuova proposta finalizzata a una positiva definizione della procedura di contestazione in corso sul nodo delle concessioni autostradali. La proposta è in corso di invio alle istituzioni governative competenti nella giornata odierna. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Modifica consenso Cookie