Ira Pradè: "Errore netto Var sul gol di Okaka"

Mazzarri: giusto annullare rete per il fuorigioco di Lasagna

 "Il fuorigioco fischiato? L'azione finita del gol di Okaka era regolare, fischiare un fuorigioco con un tiro da fuori area con il calciatore a 12 metri, con la palla che passa lateralmente, è clamoroso. Abbiamo perso una gara allucinante". Il ds dell'Udinese Daniele Pradè è furioso per l'operato dell'arbitro e dei suoi collaboratori nella partita che la squadra friulana ha perso contro il Torino. "Per noi il pareggio era importantissimo - dice -, ogni settimana ci giochiamo gran parte del nostro lavoro, non possiamo accettare una cosa del genere. Siamo partiti con delle ambizioni, poi i campionati sono strani". "Però se non lo riesci a mettere in piedi con prestazioni convincenti - aggiunge -, vogliamo che ci diano il nostro anche se la fortuna per noi non gira". Per Pradè "la cosa grave è che l'arbitro è stato richiamato alla Var ed andato a vederla, ce lo hanno spiegato ma ancora non ho capito. Pensavo che la Var fosse per errori gravi, ma ci dobbiamo mettere tutti seduti per farcela rispiegare".

I tre punti conquistati con l'Udinese sono carichi di sofferenza per Mazzarri: le occasioni create dai friulani nel finale hanno fatto venire i brividi al tecnico del Torino, espulso al 12' st. "Quando si va in vantaggio e si gioca bene si devono chiudere le partite - esordisce il tecnico granata -. Specialmente contro l'Udinese, una squadra importante con giocatori forti. Comunque mi pare evidente che abbiamo meritato la vittoria, credo ci sia poco da discutere". La decisione di Guida dopo consulto della Var fa andare su tutte le furie Daniele Pradè, direttore dell'area tecnica dell'Udinese: "Il fuorigioco fischiato? L'azione finita con il gol di Okaka era regolare, fischiare un fuorigioco con un tiro da fuori area con il calciatore a distanza di 2 metri, con la palla che passa lateralmente è clamoroso. Abbiamo perso una gara allucinante". Mazzarri guarda la Var da un'altra angolazione: "Se ci avessero dato il rigore a fine primo tempo avremmo chiuso il match, mentre sul gol annullato ad Okaka credo che ci sia poco da dire, la posizione di Lasagna è influente dato che condiziona la visuale di Sirigu". Una delle note negative è stata l'espulsione, che lo costringerà a saltare la sfida con il Napoli: "Non so il perchè dell'espulsione, non ho capito. Non mi chiedete più niente sugli arbitri, meglio che non parli". Il presidente del Toro Urbano Cairo, esalta Belotti: "una grande prova, quando le cose gireranno bene segnerà come una slot machine". La zona Europa è un po' più vicina "Ci sono ancora molte partite, il Milan ci precede di due punti. Sicuramente dobbiamo accelerare perché davanti corrono".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA